martedì 21 ottobre 2008

Un Bardolino Oscar regionale del Gambero Rosso

È arrivata nelle edicole e nelle librerie l'edizione 2009 dell'Almanacco del Berebene del Gambero Rosso, una guida che presenta oltre 4000 vini venduti in enoteca entro gli 8 euro.
Giunto alla sua diciannovesima uscita, l'Almanacco assegna, come tradizione, un Oscar al miglior vino di ogni regione in termini di rapporto qualità prezzo.
E quest'anno - ed è una bella sorpresa - l'Oscar regionale del Veneto è per un Bardolino: il 2007 dell'azienda agricola Le Fraghe.
Importante, per la denominazione bardolinista, quel che scrive la guida.
"Quest'anno - dice il Gambero Rosso - il premio regionale lo abbiamo assegnato ad una tipologia a lungo trascurata, ma che in questi ultimi anni è molto cresciuta in qualità: il Bardolino e in particolare all'annata 207 delle Fraghe di quell'ottima interprete che è Matilde Poggi, che ne ha realizzato una versione di particolare finezza e grinta".
Nella scheda del vino premiato si legge poi: "Dopo anni di attenzione dedicata ai vini molto strutturati, cupi alla vista, possenti, tornano in auge i vini più leggeri e profumati, capaci di irretire non per la pienezza del corpo bensì sfruttando freschezza e aromaticità floreale e speziata. Ecco allora tornare alla ribalta il Bardolino, il rosso gardesano che profuma di piccoli frutti di bosco e pepe, sinuoso al palato, dove l'acidità dona leggerezza e tensione gustativa. Ottima interprete è Matilde Poggi, che ne produce una versione di particolare finezza e grinta".
Insieme all'Oscar regionale, ogni singola regione italiana ha poi altri premi qualità-prezzo, e fra i vini veneti segnalati in questa categoria ci sono altri tre Bardolino: quelli di Giuseppe Campagnola, di Corte Gardoni e di Naiano.
Complessivamente, poi, i Bardolino (incluso il Chiaretto) recensiti dall'Almanacco sono ben 35, una specie di record.

1 commento:

elisabetta ha detto...

Ottimo riconoscimento, per Matilde (che lo merita) e per il Bardolino!

L.